Tutti siamo soliti regalare cioccolatini in molte diverse occasioni, una tradizione diffusa in ogni angolo del mondo. Siamo soliti regalarli per San Valentino o per un anniversario, come vero e proprio pegno del nostro amore, ma anche per compleanni, per Natale, per Pasqua. Spesso i cioccolatini si offrono anche in dono ai padroni di casa quando si viene invitati ad una cena. Inoltre tutti hanno dei cioccolatini in casa da offrire in dono a qualche ospite inaspettato, una piccola gentilezza che fa piacere a tutti, una piccola gentilezza che scalda il cuore. Ma da cosa trae origine questa tradizione? Perché offrire in dono del cioccolato? Andiamo a scoprirlo insieme. Scopriremo anche quali confezioni prediligere per un dono davvero eccezionale.

L’origine della tradizione di Regalare cioccolatini

 Un tempo il cioccolato non era di certo facile da reperire nei negozi della città. Si trattava inoltre di un bene di lusso, proprio per questo motivo costosissimo, proprio per questo motivo destinato esclusivamente alle classi più agiate. Faceva piacere ricevere un dono dal valore così alto, un dono capace di simboleggiare gratitudine, amicizia, amore intenso.

Ecco spiegato il motivo che ha reso il cioccolato per moltissimi anni un dono perfetto per molte diverse occasioni. La tradizione è rimasta, nonostante oggi il cioccolato sia disponibile ovunque e sia possibile acquistarlo anche senza dover necessariamente spendere un’esagerazione. Ma attenzione. Tutti sanno quali siano i cioccolatini che possono essere acquistati anche al supermercato. Tutti sanno inoltre quali siano i cioccolatini in assoluto più economici. Se si desidera fare quindi un dono che possa davvero colpire al cuore chi lo riceve, è importante scegliere del cioccolato originale, magari in una confezione elegante e ricca di fascino. Di confezioni dolci di alta qualità tra cui scegliere ce ne sono oggi molte e vale la pena spendere qualche euro in più se poi è davvero possibile fare colpo.

Confezioni dolci con cioccolato, quali scegliere

Tra le molte confezioni tra cui è possibile scegliere consigliamo senza alcun dubbio i cioccolatini inseriti in deliziose scatole in cartone oppure in latta, finemente decorate. Perché? Perché questa confezione dona maggiore valore al dono e perché si tratta di scatole che possono poi essere riutilizzate, magari in cucina ma anche come semplice soprammobile, un piccolo valore aggiunto che di certo non guasta. Sono una scelta eccellente però anche le confezioni che abbiano il cioccolato con qualche altro prodotto. Pensiamo alle confezione con anche caramelle, creme spalmabili oppure biscotti secchi, ma anche alle confezioni che al cioccolato abbiano una buona bottiglia di vino. Il vino è un altro prodotto che a tutti dopotutto piace ricevere in dono, elegante e prezioso. Non potrebbe esserci quindi abbinamento migliore!

 

È anche possibile ovviamente evitare le confezioni già pronte. In questo caso è possibile acquistare due o più prodotti e poi confezionarli in modo autonomo utilizzando carta, cartoncino, nastrini, fiori secchi, spighe di grano e molto altro ancora. Ovviamente è necessario infondere tutte le proprie energie nel confezionamento, affinché risulti davvero ricco di fascino, impeccabile, bello proprio come le confezioni che siamo soliti vedere nelle vetrine dei negozi. Scopri qui tante idee per confezionare dolci, cioccolato, vino e molto altro ancora!

Dolci e cioccolato: un dono ideale anche per le neomamme?

Le neomamme che allattano il loro bambino al seno, hanno bisogno di seguire un’alimentazione sana e genuina, come puoi scoprire a questo articolo, per aumentare la produzione di latte materno e far sì che il bambino possa ottenere tutti gli elementi nutritivi di cui ha bisogno. C’è bisogno anche che le neomamme assumano più calorie rispetto al solito. Dolci e cioccolato possono essere quindi una valida scelta come dono per una neomamma? Certo che sì. Ricorda però che è importante che le mamme non esagerino con i dolci. Proprio per questo motivo consigliamo confezioni non eccessivamente grandi, da aggiungere ad un bel mazzo di fiori o ad una pianta, ad un piccolo gioiello per festeggiare la nascita del bambino, ad un dono preso dalla lista nascita del bebè. Inoltre è sempre bene optare per gusti semplici. Niente stravaganze, che una neomamma potrebbe infatti in questo delicato momento non apprezzare e che potrebbero non essere in linea con il periodo dell’allattamento.