Hai un gatto e la tua missione, da perfetto padroncino, è renderlo felice? I percorsi per gatti che stiamo per illustrarti saranno un’idea perfetta da cui partire per assecondare l’attitudine giocosa del tuo felino adorato.

Il gatto per indole è sempre pronto a saltare da un lato, a sdraiarsi in posti improbabili e alzarsi regolarmente in alto per poter osservare tutto. E se ti offrissi di giocare con l’assenza di gravità in un percorso avventura solo per lui?

Siamo tutti fan delle piccole palle di pelo che non ci lasciano mai e ci aspettano quando torniamo a casa, quindi per accontentarli perché non creare un’installazione meravigliosa per loro? Accanto all’immancabile tiragraffi, come il noto Habicat, è giunto il momento di allestire delle vere e proprie pareti attrezzate con amache, scaffali, ponti tibetani e chi più ne ha più ne metta.

Scopriamo insieme le installazioni giocose per gatti facili da comporre e installare, di cui il tuo amico a quattro zampe non potrà più fare a meno.

Ponte tibetano per gatti

Pratico ed estetico, un ponte tibetano per gatti favorisce l’evoluzione del felino durante il corso degli anni, in particolare nei primi mesi di vita, e permette al tuo animale domestico di raggiungere con efficienza il suo posto preferito in casa.

Capaci di sostenere più di 50 kg, i ponti tibetani in commercio sono generalmente adatti a tutti i gatti (anche i più pesanti). Progettati con materiali di qualità meglio scegliere le varianti ecologiche come il legno di betulla e corde naturali al 100%, che risultano così atossiche per l’animale.

In linea generale questi ponti sospesi esistono in due varianti, quella con la corda di sostegno, esattamente come il classico ponte tibetano che attraversano gli umani, e i percorsi sospesi per gatti, i quali prevedono un incastro detto ad uncino dei gradini, che risultano così meno flessibili, ma senza sostegni laterali.

In particolare il ponte tibetano per gatti permette al tuo gatto di attraversare con facilità ed efficienza lo spazio tra due strutture murarie, aggiungendo un tocco di avventura al percorso per gatti. Essi possono essere istallati ovunque, come congiunzione fra spazi diversi all’interno di una parete attrezzata per gatti Ikea, sopra alle mensole, al tiragraffi o addirittura in alto alla porta d’ingresso. I pelosetti amano attendere il rientro del fedele umano per richiedere la prima coccola.

Il percorso sospeso per gatti, come già anticipato, manca delle strutture di contenimento in corda. Il pavimento è lavorato e assemblato a mano con materiali di qualità selezionati (doghe in legno e possibilità di rinforzi in corda). Sospeso tra due pedane all’interno di una zona dedicata al gatto, questo percorso unisce semplicità e praticità, naturalmente favorisce il movimento del gatto durante il suo sviluppo.

Cuccia per gatti fai-da-te: idee riproducibili per tutti i tuoi desideri

Con un po’ di creatività e pochi materiali anche riciclati puoi fare miracoli con le tue mani. Per creare un piccolo nido accogliente e costruire la casa per gatti come quella di AthletiCat personalizzabile, serviranno davvero pochi passaggi.

Proprio come noi, i gatti amano addormentarsi in un luogo tranquillo e soprattutto molto confortevole e per questa ragione in caso di abitazioni imponenti, una buona idea sarebbe riservare un angolo di casa alla creazione di una stanza per i gatti.

Indubbiamente ti è già successo di cogliere in flagrante il sonnellino del tuo grosso gatto sul tuo divano o sul tuo letto. Questi piccoli felini amano particolarmente anche i nascondigli accoglienti e nascosti. Là si sentono al sicuro e amano stare al caldo.

Se vuoi che il tuo animale domestico si abitui a riposare in un posto, perché non creargli la casetta per gatti, solo per lui? Questo ti permetterà anche di aspirare i peli persi nella sua nicchia più rapidamente.

Ma come puoi essere sicuro che il tuo animale domestico si stia godendo la sua nuova casa? Una volta acquistata o costruita la cabina, assicurati che sia posizionata correttamente per evitare che il tuo gatto la lasci. Per fargli venire voglia di riposare lì, evitare di mettere la sua cuccia vicino a una fonte di rumore o in un angolo della casa troppo umido e freddo. È molto semplice: mettiti nei panni del tuo gatto per determinare in quale luoghi tranquilli e accoglienti vorresti dormire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *