Il rosso è da sempre il colore della femminilità e dell’eleganza. Sempre presente nelle palette dei colori di tendenza smalti, in tutte le sue sfumature. Tra gli smalti rossi più apprezzati troviamo, senza dubbio, la tonalità burgundy che si adatta perfettamente a tutti gli outfit e a tutti gli stati d’animo, perfetta per le donne di tutte le età e personalità.

Le unghie rosse attirano subito l’attenzione dell’osservatore, per questo motivo è fondamentale che le mani siano sempre in ordine e curate. Quando si utilizza uno smalto rosso semipermanente, è fondamentale prestare attenzione alla crescita perché diventa molto evidente e rovina l’eleganza del colore.

Lo smalto rosso, in generale, si adatta bene a tutti gli incarnati e a tutte le forme di unghia, da quelle corte alle unghie più arrotondate ma rappresenta il colore perfetto per la forma sofisticata coffin. Il rosso burgundy, in particolare, è una tonalità presentata in innumerevoli sfumature, da quelle più chiare a quelle più scuri che tendono ad assomigliare al color vinaccia.

 

Nails art con lo smalto rosso: alcuni esempi

Gli stili più amati per lo smalto rosso sono il gloss, il lucido e il super brillante, capaci di rapire lo sguardo di tutti i passanti. Tuttavia, il rosso è un colore che può essere utilizzato anche nel finish matte, perlato o metallico e si presta anche come base per meravigliose nail art. Il colore scuro, infatti, si adatta perfettamente per essere abbinato con dettagli oro, argento e con punti luce.

Per un finish matte, è consigliato utilizzare una delle numerose tonalità di rosso chiaro, così da esaltare il colore senza perdere la sua elegante. Il finish matte è opacizzante e tende a scurire leggermente i colori, per questo motivo non è adatto per un rosso scuro.

La tonalità strawberry è perfetta per il finish super brillante, mentre il rosso salmone o il light coral sono tonalità prettamente ideate per il finish matte e da utilizzare come base per eventuali stili di nails art. Le tonalità ideali per un effetto gel sono prettamente chiare, perché il gel tende ad illuminare maggiormente e a rendere la tonalità più vivace.

Stili da realizzare con uno smalto rosso

Gli stili di nails art più semplici da realizzare sono quelli che si basano su scale cromatiche e di cui è necessario prendere 5 tonalità di smalto rosso differenti, una per ogni unghia. Le sfumature sull’unghia possono essere realizzate partendo da una base più chiara fino ad una più scura, eseguendo la tecnica ombrè.

Un secondo stile di nail art molto facile da realizzare prevede un rosso di base per tutte le unghie ma con un finish diverso, alternando quindi l’effetto matte all’effetto gloss, metallico e così via.

Per le nails art più arricchite e sofisticate, è consigliato utilizzare come base il bordeaux o delle tonalità simili e abbinare dei disegni semplici geometrici oppure impreziosire l’unghia con delle applicazioni o smalti glitterati.

Infine, con le tonalità rosso scuro è possibile realizzare delle perfette french manicure, originali e sofisticate, creando dei punti a contrasto con un colore metallizzato. Delle alternative sono la french manicure inversa o l’half moon manicure, dove il contrasto viene creato sulla lunetta e non sulla punta dell’unghia.