Mauro Icardi è vicino al Napoli? Non si può dire esattamente così, il matrimonio è ancora lontano, perché l’offerta per l’ingaggio non ha portado ad un accordo e i rapporti tra i club si sono raffreddati.

Il Napoli ha offerto attraverso la sua manager e moglie Wanda Nara l’opportunità di conservare il rapporto di partnership con l’azienda Nike, forte di un contratto con l’atleta per i prossimi otto anni. Di contro Icardi lascerebbe i diritti rimanenti alla squadra di De Laurentiis, in modo di avvicinare l’accordo tra le parti.

La proposta sembra piacere, ma ancora non ha sortito gli sviluppi che Giuntoli si aspetta.

Al momento sembra che il Napoli stia anche valutando altri attaccanti, visto che la richiesta dell’Inter è ritenuta troppo alta per le forze economiche che i partenopei vogliono mettere sul piatto. 75 milioni di euro sono una cifra proibitiva.

Il Napoli ha dalla sua le grazie del calciatore, ma comunque bisognerà attendere l’esito delle trattative sull’asse che porterebbe Lukaku alla corte di Sarri, attraverso lo scambio con il Manchester United con Paulo Dybala.

Accordo fra Icardi e La Roma?

La prospettiva che porterebbe Mauro Icardi nella capitale sembra l’opzione più remota, un po per la definizione della trattativa tra Juve e Manchester per prendere Romelu Lukaku, che sbloccherebbe a domino tutte le situazioni, ma soprattutto perché L’Inter di Conte gioca la Champions League, mentre la Roma sarà coinvolta nella meno blasonata Europa League.

Un altro motivo che frenerebbe Maurito è di natura affettiva, rimanendo Wanda Nara a Milano per motivi di lavoro la distanza sarebbe troppa, rispetto ad un’ipotesi di giocare nella vicina Torino. La Roma intanto sta cercando di trovare un accordo con Gonzalo Higuain, vista la difficoltà della pista Icardi, anche se è la Juventus a tenere i fili di questi intricati intrecci di mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.