La depilazione uomo è ormai una pratica sempre più diffusa, soprattutto con l’arrivo della bella stagione. Anche in inverno però gli uomini non rinunciano a depilarsi, in particolar modo il torace e la schiena. Spesso si tratta di sportivi che lo fanno per maggiore praticità e igiene ma ormai sono tanti anche i giovanissimi che desiderano depilarsi per motivi estetici.

Vediamo allora quali sono i metodi migliori e come procedere a una depilazione veloce e sicura, per le diverse parti del corpo.

Depilazione uomo: metodi e modi

La maggioranza degli uomini ama depilarsi il petto. Seguono per preferenza la schiena, i genitali, addominali e spalle e un terzo degli uomini procede alla depilazione anche di gambe e braccia.

Ecco i metodi migliori e come fare per un risultato ottimale.

Rasatura

La depilazione maschile con il rasoio rimane un classico intramontabile. Gli uomini sono abituati a utilizzare “la lametta” per farsi la barba e si sentono sicuri nel maneggiarla. Grazie al rasoio possono depilarsi in autonomia, senza dover andare dall’estetista, anche se i risultati sono temporanei e bisogna ripetere spesso l’operazione.

Come per il viso, anche nel caso di rasatura del corpo, è bene ammorbidire la pelle con della crema idratante, prima e dopo l’applicazione della schiuma da barba. È però essenziale dotarsi di un rasoio specifico per il corpo. Differisce dal tradizionale perché è più grande, con impugnatura antiscivolo e si adatta bene alle curve delle diverse parti del corpo.

Il rasoio è senz’altro il metodo di depilazione ideale per ascelle e parti intime. In questi casi però, il consiglio è di accorciare prima i peli (con un rasoio elettrico o trimmer) e poi di utilizzare la lametta.

Crema depilatoria

È particolarmente indicata per la zona del petto e degli addominali, perché elimina i peli senza irritazioni e lascia la pelle perfettamente liscia. La crema depilatoria contiene delle sostanze che “bruciano” il pelo, facendolo staccare dal corpo. Anche in questo caso, è bene scegliere prodotti specifici per l’universo maschile. Questo perché sono maggiormente concentrati rispetto a quelli femminili, in quanto i peli da eliminare sono più folti e duri (fonte: Barbaincolta ). – link a barbaincolta.com/depilazione-uomo/ brand anchor

In caso di utilizzo di crema depilatoria, si consiglia di evitare l’immediata esposizione al sole, in quanto la pelle è piuttosto sensibilizzata.

Depilazione con la ceretta

A differenza di rasoio e crema depilatoria, la ceretta permette di eliminare direttamente il bulbo del pelo. Questo dona il grande vantaggio di far durare la depilazione molto più a lungo, rispetto ad altri metodi, indebolendo man mano il pelo, col passare del tempo. Lo svantaggio non da poco della ceretta è che è dolorosa. Soprattutto se non si è abituati e i peli sono folti, l’esperienza risulta poco piacevole. La ceretta è disponibile sia a caldo (per zone estese) sia a freddo (per aree più ristrette). In ogni caso è preferibile rivolgersi a un’estetista.

La pelle depilata con la ceretta risulta arrossata al termine dell’operazione ed è molto sensibile. Il consiglio è di non utilizzare saponi o profumi né di esporsi al sole, almeno per le 24 ore successive.

Laser per depilazione definitiva

Il laser permette di “bruciare” il pelo agendo direttamente sulla sua radice. Il metodo è definitivo ma occorrono più sedute per raggiungere l’obiettivo, da svolgersi rigorosamente in un centro estetico. Il laser funziona però solo se il contrasto tra pelo e pelle è notevole, quindi è perfetto per uomini dalla carnagione molto chiara ma con peli scuri.

Eccezion fatta per il laser che è il metodo più costoso e si esegue in strutture specializzate, tutti gli altri prodotti per la depilazione uomo hanno prezzi accessibili e risolvono in poco tempo il problema.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *