Se possiedi uno scooter elettrico, ci penserai sicuramente due volte se può essere adattato a posteriori, soprattutto aumentandone la velocità per completare i tuoi viaggi in città nel minor tempo possibile! Bene, dovresti sapere che anche in modo molto semplice è possibile apportare modifiche tecniche al tuo scooter elettrico! Con la pandemia dello scorso anno, lo scooter è diventato il mezzo di trasporto principale per migliaia di italiani che hanno rinunciato ai mezzi pubblici o alle loro auto per recarsi in ufficio o fare le commissioni quotidiane. Quindi tutto questo interessa a molte persone, soprattutto quando si tratta di manutenzione e come migliorare la velocità, la potenza e le prestazioni complessive di uno scooter elettrico.

Quanto è Facile modificare un Monopattino elettrico?

Innanzitutto, va notato che la tecnologia varia da scooter a scooter, ma alcuni suggerimenti per il retrofit di scooter elettrici sono generici e quindi applicabili alle diverse tipologie di prodotti oggi sul mercato. Che deve prima essere menzionato: La sostituzione del motore con uno più potente può migliorare le prestazioni dello scooter senza comprometterne la piena funzionalità. È importante acquistare un motore con la stessa tensione (o leggermente superiore a quella fornita) in termini di potenza, in modo che il prodotto funzioni in modo ottimale, aumentando potenza e velocità; Anche l’aggiunta di una nuova batteria può migliorare le prestazioni dello scooter. Anche in questo caso, devi aver cura di acquistare una batteria compatibile con il modello che ti interessa e installarla secondo le istruzioni o i tutorial presenti sul web;

D’altra parte, se sei preoccupato di come modificare uno scooter Ninebot o Xiaomi m365, che sono due dei modelli più popolari e venduti al momento, devi sapere che in questo caso, la modifica del tuo scooter sarà molto più facile e pratico! Questo perché questi modelli possono essere migliorati con modifiche del firmware quando sono collegati all’app corrispondente sul telefono. Quest’ultimo è proprio il sistema che si interfaccia con lo scooter attraverso un telefono cellulare e, se opportunamente modificato, può consentire allo scooter di superare il limite di velocità previsto dal sistema, fino a 25-30km/h.

Modificare uno scooter elettrico non è cosa semplice, ed è necessario condurre una ricerca approfondita sui componenti del prodotto per comprendere appieno le possibili conseguenze e impatti della modifica. Scooter modificati, cosa dice la legge? In Italia i monopattini elettrici sono ammessi ad una velocità massima di 30 km/h e possono prevedere la circolazione solo su piste ciclabili, aree pedonali e strade urbane, sempre nei limiti previsti dalla legge. Infatti chi supera il limite sopra indicato può essere multato fino a qualche centinaio di euro, rendendo meno piacevole il viaggio in scooter. Scopri come retrofittare uno scooter elettrico, quali trucchi e meccaniche per ottenere il massimo dal tuo fidato compagno di città, ma guida sempre in modo responsabile!