Nicolò Zaniolo,  Calciatore della AS Roma molto osservato in questo ultimo periodo, è nato a Massa il 2 Luglio 1999.

E’ uno dei giovani emergenti del calcio europeo, gioca bene da trequartista ed esterno d’attacco, ma anche da classica mezz’ala sinistra, ed è dotato di ottima esplosività e abile negli inserimenti. Gioca bene anche da Falso Nueve, e riesce a vincere molti scontri fisici data la sua prestanza e costituzione. Negli ultimi tempi viene considerato “di facile ammonizione”, in quanto viene spesso ammonito dagli arbitri delle gare. Sembra che questo accanimento venga dopo il fallo di mano negato all’arbitro di Roma Athletic Bilbao dell’estate appena trascorsa.

Nato calcisticamente nelle Giovanili del Genoa, effettua tutta la carriera giovanile nel settore baby della Fiorentina, ma nel 2016 non viene confermato idoneo per la squadra Primavera. Alla finestra ci sono già diverse Squadre di Serie A, Juventus, Inter, ma viene tesserato dalla Virtus Entella, dove esordisce in serie B l’11 Marzo del  2017.  L’anno dopo viene acquistato dall’Inter, che lo aggrega alla squadra che vince il titolo di campione Primavera nel 2018 con l’apporto anche dei 13 goal del giovane Zaniolo.

Sottovalutato come potenziale dalla squadra nerazzurra, viene proposto insieme a Santon nello scambio che porta Nainggolan nelle file interiste, per la stagione 2018-2019.

Partito come outsider, riesce a collezionare nella prima stagione giallorossa 36 gare e 6 gol, vincendo il premio come giovane rivelazione della stagione dalla Lega Serie A.

Zaniolo viene dalla zona di Massa, e nelle giovanili ha giocato rispettivamente in Genoa, Fiorentina, Inter. Come professionista oltre all’Entella dove ha disputato 7 gare, ha giocato soltanto la stagione scorsa nella AS Roma, non venendo mai schierato dall’Inter nella stagione precedente, visto che è stato schierato soltanto nel campionato primavera dei nerazzurri.

Chi è Il Papà di Zaniolo?

E’ figlio di un ex calciatore professionista, Igor Zaniolo, che ha militato nelle serie minori, arrivando alla serie B con la Ternana, Salernitana e Messina, ma mai esordendo in serie A.

Francesca Costa, la Madre di Nicolò Zaniolo

Sua Madre è Francesca Costa, salita alla ribalta delle cronache da quando Nicolò gioca in serie A. Romana e Romanista, 41 anni, è una grande fan di Francesco Totti, e come indicato in un articolo presente su Junglam dichiara a proposito proprio dell’incontro con il capitano Totti:

L’ho visto la prima volta che siamo stati a Trigoria. E’ venuto da noi e io mi sono messa a piangere. Mi ha detto: ‘Ma che piangi per me?’. Io non riuscivo a parlare. Nicolò mi ha detto: ‘Ma che figure mi fai fare?’. C’era anche mio marito Igor che si è messo a ridere

Francesca Costa è molto presente su Instagram(anche da prima dell’ascesa di Nicolò Zaniolo) ed è stata bersaglio sui social di critiche nelle quali si dichiarava che cercasse di diventare famosa per il successo del figlio. Ma d’altra parte più esposizione mediatica si ha più si rischia di avere i cosiddetti haters.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *