Vi sarà capitato, passeggiando per i centri commerciali, di imbattervi in grossi smartphone con monitor a grandezza umana, torrette con display utili a scopo informativo, o semplicemente che trasmettevano delle informazioni o pubblicità.

Sicuramente, in Cinema, aree pubbliche, stazioni ferroviarie e in molti altri posti al chiuso.

E’ il totem digitale, un dispositivo con un display esterno e un vero e proprio computer all’interno, con dati e informazioni e App personalizzate per fornire utilità e informazioni agli utenti.

Spesso hanno un’elevata resistenza, e sono protetti dalla manomissione o dall’accesso alle impostazioni del pc all’interno, resistenti alle intemperie e quindi possono essere posti all’esterno di aree pubbliche, parcheggi, o altro.

Ad oggi sono maggiormente utilizzati e dotati di display touch screen, ed un’interfaccia tipo App per Tablet e Smartphone, solo maggiormente semplificati per essere veramente alla portata di tutti.

Spesso li utilizziamo in molti sportelli bancari ATM Bancomat per prelevare contante o interrogare le informazioni sul nostro conto corrente. Quindi già ne facevamo uso senza renderci conto del dispositivo.

Molti brand ne fanno uso divulgativo a scopo commerciale, e sono spesso personalizzati con i colori e le forme dei brand aziendali che se ne dotano come strumento di comunicazione.

Come un computer effettivamente utilizzano la connessione a Internet via Lan oppure wireless.

 Quali sono le funzioni dei totem digitali?

 Le funzioni sono essenzialmente tre:

 – Infopoint, torrette informative per aiutare i cittadini o ad esempio turisti nel visitare le città e i monumenti.

 – Totem Self Service, per disbrigo pratiche amministrative e sistemi di organizzazione delle code in uffici comunali, postali o bancari.

 – Totem Interattivi, con funzionalità commerciali, come informare su promozioni all’interno di Centri Commerciali, o negozi specializzati di brand specifici.

Molti operatori TV e Telefonici Mobili ne fanno uso commerciale per aiutare i propri utenti ad attivare abbonamenti e Sim tramite le torrette dei Totem Multimediali, come ad esempio Iliad nei centri commerciali.

Possono essere uno strumento di informazione e promozione utile per le aziende, grazie agli schermi al led di cui sono dotati e la facilità di personalizzazione delle App e dell’interfaccia utente.

Ideale per divulgare pubblicità, promozioni, inviare e-mail, raccogliere dati, prenotare servizi e prodotti.

 Quanti Totem Interattivi sono disponibili sul mercato?

 Se stai decidendo se un totem multimediale può fare al caso della tua azienda e/o attività, ti chiederai quante tipologie ne esistono da poter acquistare oppure noleggiare.

 Ce ne sono diversi tipi, come ad esempio:

 Totem Monofacciali, dotati di un monitor display per trasmettere contenuti pubblicitari

 Totem Bifacciali, che hanno due display che mandano a video contenuti informativi

 Totem Multimediali da Banco, con schermi appositamente ridotti, utili per diffondere informazioni utili in spazi ristretti o in piccoli ambientiTotem display da vetrina, che hanno un display antiriflesso particolarmente visibile anche in caso di luce solare diretta

Totem Multimediali da esterno, che hanno una elevata resistenza agli agenti atmosferici, e sono adatti per essere posizionati quindi in ambienti esterni

 Totem senza display, nel caso in cui si fosse dotati già del display da porre nel totem, alcuni provider forniscono anche torrette sprovviste di monitor, ma con attacchi per l’alloggiamento di monitor personali.

On line sono diverse le aziende che si occupano della commercializzazione e/o Noleggio dei Totem Digitali Multimediali. Basta fare un raffronto e scegliere quello che più può essere utile alla nostra azienda, ed il gioco è fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *