Home Notizie Attualità Ti Muovi? I vincitori del concorso sulla sicurezza stradale

Ti Muovi? I vincitori del concorso sulla sicurezza stradale

In occasione della Settimana Mondiale della Sicurezza stradale indetta dalle Nazioni Unite, la Regione Piemonte e l’Ufficio Scolastico regionale per il Piemonte hanno premiato, venerdì 12 maggio, i vincitori del concorso “Ti muovi?” rivolto alle scuole primarie e secondarie del Piemonte.

L’iniziativa, prevista dal Piano regionale della sicurezza stradale finanziato per l’annualità 2016 con 300 mila euro, 100 mila dei quali destinati a iniziative di educazione nelle scuole, ha come obiettivo promuovere la cultura della sicurezza stradale, focalizzando l’attenzione sulla prevenzione, le regole della strada, i fattori di rischio e i comportamenti in strada.(Regione Piemonte).

Lanciato nei mesi scorsi, il concorso ha visto la partecipazione di una quarantina di istituti e la presentazione di oltre 50 lavori, divisi in categorie e forme espressive diverse in base ai vari ordini scolastici: disegni a mano libera per le primarie; slogan, fotografie e materiali grafici per le secondarie di primo grado e applicazioni per smartphone per le secondarie di secondo grado.

Quindici in totale i premi assegnati per un montepremi complessivo di 14.400 euro, così ripartito:

Scuola Primaria

1° Premio (2000 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Classe 5D dell’Ic Verolengo di Torrazza Piemonte per il progetto dal titolo “STIAMO ATTENTI!! BASTA INCIDENTI!!”

2° Premio (1000 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Classe 5° della Primaria A. Ferrero di Alessandria per il progetto “Incontrarsi per non scontrarsi”

3° Premio (600 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Classi 4° e 5° dell’Ic Straneo Primaria Morbelli di Alessandria per il progetto “Mi piace se ti muovi, ma…”

4° Premio (600 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Classi 4 A e 4B dell’Ic Villanova d’Asti (AT) per il progetto “S come…Salute, Sicurezza, Soccorso”

5° Premio (600 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Classi 5 A e 5B dell’Ic Pertini di Ovada Primaria Giovanni Paolo II (AL) per il progetto “Sulla strada con saggezza”

Scuola Secondaria di 1°

1° Premio (2000 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Classe 3F dell’IC Centro Storico di Alba (Cn) per il progetto “La responsabilità è una via a doppio senso”

2° Premio (1000 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Classe 2 A dell’Ic Marconi Antonelli di Torino, per il progetto “La strada: io; la sicurezza e i rischi”

3° Premio (600 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Studentessa Irene Giannuzzi dell’Ic Olga e Leopoldo Jona di Asti per il progetto “Occhio alla strada”

4° Premio (600 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Studenti Luca Ponzano e Andrea Maialetti dell’IC Carducci di Vochieri (AL) per il progetto “Guarda lontanto”

5° Premio (600 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): classe 3 D dell’Ic Marconi Antonelli di Torino per il progetto “Io, la sicurezza e la strada”

Scuola Secondaria di 2°

1° Premio (2000 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Classe 5 E dell’Ittc C. Grassi di Torino per il progetto “Mobilità&Sciurezza”

2° Premio (1000 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Classe 5 A dell’Itis Q. Sella di Biella per il progetto “Drive Safely”

3° Premio (600 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Classe 4B dell’Iis Avogadro di Torino per il progetto “WeDrive-Guida sicura”

4° Premio (600 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Studenti referenti A.Laretto e N.Ivanov dell’Itis A. Artom di Asti per il progetto “Guida sicura”

5° Premio (600 euro, destinati per metà agli studenti, per metà alla scuola): Classe 5 A dell’Itis Q. Sella Biella per il progetto “Chi va piano va sano e va lontano”