Le uova sono un alimento molto sano e una grossa fonte di acidi grassi Omega 3 e Omega 6, che sono note proteine buone che aiutano a prevenire le malattie cardiovascolari.

Le uova contengono nel tuorlo il colesterolo, che rappresenta il 5% dei grassi contenuti nell’uovo. il 65% dell’uovo è composto da acidi grassi, con una alta concentrazione di acido oleico, quindi se abbiamo il colesterolo a posto non saranno le uova a farlo alzare.

Non sono invece consigliate in caso di colesterolo alto, o se è necessario abbassarne i livelli, in quel caso è bene ridurne il consumo o meglio evitare di consumare la parte “rossa” o meglio il tuorlo.

In caso di regime di dieta ipocalorica, dato il fatto che l’uovo è un alimento con poche calorie, un consumo medio di quattro uova alla settimana non è un problema.

Inoltre rispetto ad una credenza popolare, una leggenda metropolitana, che racconta che l’uovo faccia male al fegato, in caso di attività sportiva, si può consumare uova fino a 5 o sei volte alla settimana. Infatti l’uovo non fa affatto male al fegato.

Come cucinare le uova?

Alla Coque, oppure in camicia sono i modi meno calorici di consumare un uovo, ma in effetti anche una gustosa frittata può essere una soluzione di preparazione ideale.

Anche a colazione è buona norma consumare l’uovo come alternativa e opzione diversificatrice rispetto al normale apporto quotidiano di carboidrati. E’ buona norma consumare a colazione proteine come quelle contenute nell’uovo, che rispetto ai carboidrati contengono meno zuccheri saturi, e mantengono più a lungo il senso di sazietà, aiutando ad arrivare a pranzo con la giusta dose di energia.

Quindi mangiare un uovo alla coque o sodo un paio di volte alla settimana aiuta ad avere l’energia giusta per affrontare la giornata, anche alternando con pane o fette biscottate e marmellata o miele, anche perché i carboidrati sono molto energetici. Una giusta variazione della dieta anche a colazione però può essere ideale per poter avere tutte gli elementi nutritivi di cui abbiamo bisogno.

Quindi mangiare solo uova non fa benissimo, ma inserire con costanza il consumo di uova all’interno di una dieta varia e piena di tutte le opzioni nutritive, alternando l’uovo anche ad altri alimenti, carboidrati, frutta e verdura, ci permette di avere tutta l’energia di cui abbiamo bisogno fin dalla mattina.

E Tu, quante uova mangi a settimana?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *