Un orologio sembra un oggetto superato, di questi tempi. Ormai il cellulare fa tutto, incluso comunicarci l’ora, e portare il tempo al polso è quasi passato di moda. Eppure nel corso dell’ultimo secolo l’orologio di lusso ha assunto un significato diverso. Non è più solo un elemento utile alla vita quotidiana ma un simbolo, un messaggio ben preciso.

L’orologio da polso dice a tutti, con la sua sola forma e colore e funzione, se siamo dei tipi sportivi, maniacali, eleganti o stravaganti. Dice se siamo amanti del lusso e se possiamo permettercelo. Gli orologi da polso di lusso, i più costosi, sono ancora una scelta da indossare … al di là del miglior cellulare al mondo. Si vede da cosa portate al polso quel che valete. Ma come decidere tra tanti fantastici orologi quello più bello, e più costoso, in assoluto?

I sei orologi più costosi in assoluto

 

Cominciando dal più “povero”, dobbiamo mettere in fondo alla lista Audemars Piguet Royal Oaks – Grande Complication viene stimato a 863.000 Euro . Ma se pensate che “complicazione” in questo caso significa pezzo, o caratteristica, capirete perché è un super lusso di gran qualità. Centinaia di piccoli dettagli curati a mano uno per uno ne fanno un orologio davvero perfetto.

Franck Muller Aeternitas Mega, al “modico” prezzo di 2.100.000 Euro non arriva nemmeno lui  a salire sul podio degli orologi di lusso più costosi, almeno per l’anno 2019. Composto da più di 1400 pezzi e con uno zaffiro inserito nel quadrante, questo orologio massiccio si presenta con una disposizione dei numeri artisticamente alternativa a completare il quadro.

Patek Philippe 5004 T (3.470.00 Euro) è la versione super lusso della collezione già di lusso Patek Philippe 5004. Quella “T” isolata indica la componente del titanio che rende questo orologio resistente praticamente a tutto e perfetto in ogni dettaglio. Adatto a chi ama gli orologi sportivi e le multifunzionalità legate all’attività fisica.

Ma il podio dei tre orologi più costosi al mondo, nella categoria Lusso, spetta a Louis Moinet, Rolex e Breguet.

Si sale infatti a 4 milioni tondi tondi per avere uno spettacolare Louis Moinet Metoris. Spettacolare perché il vetro del quadrante è quasi un muro infrangibile e perché dentro la struttura della cassa sono inseriti frammenti di meteoriti. Il materiale rarissimo, quasi impossibile da ottenere, fa schizzare alle stelle il prezzo di un orologio pregiato che già di suo varrebbe moltissimo.

Rolex Daytona Paul Newman (15.700.000 Euro) è un cimelio da collezione. Se già la linea Daytona ha un costo di lusso, questo particolare orologio identico a quello regalato a Paul Newman dalla moglie – e con la scritta “Guida con Prudenza” incisa sul quadrante – sbanca certamente anche per la linea un po’ vintage ed elegante.

Ma il primo posto assoluto lo detiene il Breguet Grande Complication – Marie Antoinette, con 29.000.000 di Euro di costo. Si tratta di un pezzo antico, “a cipolla” come si usava un tempo, progettato alla fine del XIX secolo sullo schema di un orologiaio francese del Settecento che pare abbia lavorato alla corte di Maria Antonietta. Che ci crediate o no, per chi può averlo, anche questo è in vendita.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *