Quando arriva la primavera, si riscopre il piacere di uscire all’aria aperta, e perché no, anche si rispolvera la sopita passione per le due ruote. In fondo una pedalata aiuta sia a stare bene, che ad effettuare percorsi panoramici interessanti, sia in città che fuori.

Abbiamo già visto i vantaggi e le caratteristiche delle bici elettriche a ruote larghe, ma ora andiamo al sodo.

Quale Fat Bike Elettrica scelgo?

Per prima cosa rispondiamo ancora a due quesiti prima di analizzare il meglio che la rete ci offre a livello di bici elettrica fat.

La fat bike richiede più forza di una qualsiasi altra bici?

In effetti quando si parla di bici a ruote fat, le ruote hanno un attrito maggiore, per cui c’è bisogno di fare più forza sui pedali per spingere la bici, per cui non si tratta di una bicicletta da competizione, ma di una due ruote che da decisamente altri tipi di soddisfazione.

Un motivo in più per opzionare una bici elettrica a ruote larghe, in maniera di avere l’ausilio della pedalata assistita in caso di bisogno.

che tipo di pressione devono avere le gomme di una fat bike elettrica?

Le ruote di una fat bike elettrica vanno gonfiate a 0,5 atm per pedalare su superficie nevosa, mentre 0,8 atmosfere in caso di percorso sterrato, non bagnato.

Le Fat bike sono dotate di freno a disco e hanno un telaio relativamente leggero, anche in caso di bici elettriche.

Classifica Fat Bike Elettriche 2020: Le migliori

1. Shengmilo -mx01 26″

Valutazione Utenti: 4.1/5

Tra i modelli disponibili On Line, la Shengmilo 16″ da 1000w è il modello più apprezzato dagli utenti.

Raggiunge una velocità massima di 35 km orari, e una batteria da 48V 12,8 Ah, con una durata di 45/90 km. in pedalata assistita, ed invece 40 km a spinta elettrica pura.

E’ dotata di un telaio in lega di alluminio, che garantisce leggerezza e resistenza.

Con cerchi in lega a doppia parete la bici fornisce una durata maggiore e una guida adatta in tutte le superfici.

La garanzia è di 2 anni, 1 anno per il motore e 6 mesi per la batteria.

Dalle recensioni presenti on line, rileviamo soltanto note positive, maggiormente, fin dal suo esordio.

2. argento elephant

Valutazione Utenti: 4.4/5

Posizioniamo il modello della Argento al secondo posto di questa classifica delle migliori Fat Bike elettriche, soltanto perché disponiamo di poche valutazioni rilevate. E’ fuor di dubbio che la media di voti è altissima, e la bici di elevata qualità.

La Bici viene fornita di Assicurazione Tutela Famiglia, con tutela dei danni fino a 5000 euro firmata da AXA compresa nel prezzo.

Dispone di ruote 26″ per 4″ di spessore, cambio Shimano a 7 marce, e una batteria per la pedalata assistita di 36V, 10,4 Ah e Freni Tektro con blocco automatico del motore.

L’unico neo, se di neo vogliamo parlare, una durata della batteria non condivisa da tutti, chi dice 65 km, chi invece asserisce 35 in percorso normale, attribuendo la scarsa durata alla dimensione e peso della Elephant. C’è da dire che le Fat Bike non sono proprio per tutti. 

3. i-bike mountain mud

Valutazione Utenti: 3.9/5

Piazziamo sul podio il modello più venduto, ma anche più controverso. Senza dubbio si tratta del miglior rapporto qualità prezzo nel panorama on line delle Fat Bike elettriche nel 2020.

Il modello MUD proposto da I-Bike dota una batteria da 468 Wh ricaricabile in 6 ore.

Si tratta di un modello di fat bike elettrica dalle ruote a passo grandissimo da 29″ e telaio in acciaio con forcella ammortizzata, che fornisce dunque date le caratteristiche un peso non indifferente della bici, che si attesta sui 23 kg.

Di contro, il vantaggio è la portata: può essere guidata anche da persone con un peso “importante” fino a 150 kg.

La Batteria ha una durata di 60 km.

Un ulteriore vantaggio è che si tratta di un prodotto totalmente MADE IN ITALY.

La valutazione, in totale la più bassa del lotto proposto tra le migliori Fat Bike Elettriche, è dovuta all’elevato numero di modelli venduti, dato il prezzo importante ma più basso rispetto a tutti i competitor, e va da utenti soddisfattissimi ad altri meno, che criticano la componentistica scadente del modello MUD. Nell’insieme comunque come detto si tratta del modello più gettonato da tutti.

3. icon.e fat bike pieghevole navy 250 w

L’Outsider

Una menzione speciale per la Fat Bike Pieghevole proposta da Icon.E.

Realizzata con un telaio in lega di alluminio con forcella ammortizzata, ha una batteria della durata di 30 km con ricarica in 4/6 ore.

Motore Brushless di ultima generazione con velocità massima raggiunta di 25 km/h

I Cerchi sono in Alluminio rinforzato, per un peso batteria inclusa di 25 kg. con una portata max. di 115 kg.

Non disponiamo di molti dati relativi alle recensioni degli utenti, ma Icon.E non delude mai, per cui ci aspettiamo il meglio.

E tu, hai già scelto la tua Fat Bike Elettrica?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *