Si avvicina Halloween, e di conseguenza anche la febbre di cosa fare ad Halloween per festeggiare la notte di Ognissanti come da tipica tradizione americana.

Uno dei nodi cruciali è come travestirsi ad Halloween? Quale vestito indossare per avere un look “da paura”?

E’ possibile acquistare un abito pronto e fatto, ma il gusto maggiore sta nel creare qualcosa da sè, sia come trucco che come vestito.

Vanno sempre di moda i costumi da Diavolo, da strega, o da Vampiro, si trovano infatti pochi piccoli accorgimenti per realizzare abiti terrificanti di questo tipo…

Vediamo insieme tre idee trendy per vestirsi in maniera terrificante ed avere un look degno di Halloween!

Costume da Infermiera Zombie, Liv Moore di iZombie

Il look da Zombie è sempre di moda per halloween, in particolare negli ultimi anni con l’avvento delle serie zombistiche come The Walking Dead e il più allegro iZombie, trasmesso da Netflix.

Cosa c’è di meglio che passare la notte di Halloween nei panni della sexy coroner Olivia Moore di Seattle?

Bastano pochi accorgimenti: un vestito corto bianco, parigine o calze bianche per dare un tocco sexy, scarpe con tacco, sangue finto, o tinta di colore rosso, cerone bianco, ombretti e rossetto scuro, parrucca bionda platino.

Con le forbici lavorare il vestito bianco in modo di sfilacciarlo e rendere i bordi logori, per farlo sembrare rovinato. Il sangue finto e la tinta rossa servono per sporcare il vestito e le calze prima di indossarle.

passare sul viso il cerone bianco per dare un aspetto emaciato al nostro volto, e contornare gli occhi e la parte sotto delle palpebre con un colore nero con gli ombretti, in modo di dare un tocco più naturale al look da zombie. In aggiunta è buono mettere su anche lenti a contatto azzurre celesti chiare, o con venature di rosso o rossi addirittura per dare l’idea dello zombie infuriato e affamato.

Se avete pratica di trucco e un po di pazienza, anche acquistando ferite finte e cicatrici renderete la vostra zombie più realistica possibile.

Mercoledi Addams, una maschera classica senza tempo

Il vestito di Mercoledi Addams per Halloween è un classico che viene utilizzato anche a Carnevale, e sempre d’effetto per chi ama il brivido.

Come realizzare l’abito? Serve un vestito nero, o un maglione lungo nero con gonna, scarpe basse, nere preferibilmente, Colletto bianco triangolare da mettere sopra, parrucca con trecce laterali oppure acconciatura con trecce qualora si possiedono capelli lunghi scuri, cipria o cerone bianco, smalto nero.

La semplicità di questo abito è che basta apporre un velo di trucco emaciato, e acconciare le trecce e indossare maglione nero e gonna per avere un effetto realistico da paura.

Harley Queen: Look da folle!

Con l’avvento di Suicide Squad, l’abito per Halloween di Harley Queen è diventato un must, dopo la prova molto convincente al cinema di Margot Robbie, e la prossima uscita nel 2020 del nuovo film che la vede protagonista.

Per realizzare l’abito della folle eroina cattiva servirà una maglia nera e rossa a maniche lunghe, gonna o coulotte nere o doppio colore, calze nere a rete, anfibi, cerone bianco e ombretti scuri rossetto rosso acceso, sprai per colorare i capelli, e mazza da baseball pe rendere il tutto molto più credibile. Indossando le due maglie e tirando una linea verticale precisa al centro, sarà poi facile tagliare la prima maglia a metà, e cucire la seconda metà alla maglia sottostante, per avere l’effetto giullare del costume originale. Il tessuto rimanente al taglio servirà per realizzare rombi che andranno cuciti sulle maniche, per un totale di sei rombi di due colori rosso e nero. Indossando la coulotte e le calze a rete il costume sarà pronto. Manca solo una spruzzata di rosso e blu sui capelli biondi legati ai lati. Se non avete i capelli chiari, usate una parrucca sopra bionda. E’ importante giocare con il trucco per realizzare l’effetto lacrima con il trucco sfumato sul volto.

Avete già deciso cosa indossare ad Halloween? A volte la vostra faccia può fare più paura del trucco stesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *