Home Notizie Attualità Curiosità: Una pallina di gelato al mattino per un cervello attivo fin...

Curiosità: Una pallina di gelato al mattino per un cervello attivo fin da subito?

Il gelato al mattino al posto di una bella tazza di caffè per svegliare subito il nostro cervello e farlo ingranare fin dai primi minuti dopo l’odiata sveglia.

Il professore Yoshihiko Koga della Kyorin University Hospital di Tokyo ha presentato una ricerca nella quale emerge che la mattina dovremmo mangiare il gelato.

Il ricercatore ha diviso i partecipanti in due gruppi: al primo ha somministrato una porzione di gelato prima di iniziare i test, all’altro invece no. Successivamente Koga ha chiesto ai volontari di eseguire una serie di esercizi al computer. I dati raccolti analizzando le risposte dei cervelli hanno dimostrato che che aveva mangiato il gelato risultava più reattivo.

Il ricercatore però non si è fermato qui. Per accertarsi che la scossa al cervello non fosse data solo dallo shock delle temperature ha deciso di somministrare ad altri volontari un bicchiere di acqua fredda e ha chiesto loro di fare il test. Il cervello ha sicuramente incrementato i livelli di capacità e reattività, ma non come con una pallina di gelato.

La conclusione a cui è arrivato è che a migliorare l’attività cerebrale non fosse solo la bassa temperatura, ma anche alcune tipologie di alimenti: gli zuccheri.

Sicuramente una curiosità da prendere con le giuste precauzioni. Perchè le proprietà del gelato non sono consone ad una dieta equilibrata e gli zuccheri contenuti potrebbero avere effetti negativi per il nostro corpo. E allora è bene accontentarsi di un bicchiere d’acqua?