Home Notizie Curiosità Una Ferrari unica sarà battuta all’asta. Ecco la sua irripetibile particolarità

Una Ferrari unica sarà battuta all’asta. Ecco la sua irripetibile particolarità

Una Ferrari unica al mondo sta per essere battuta all’asta in California. I collezionisti si daranno battaglia per possederla.

A fine mese a Pebble Beach, in California, verrà battuta all’asta di Monterey una Ferrari 330 GT 2+2 Shooting Brake, esemplare unico della celebre casa automobilistica Italiana che ha un’enorme particolarità: è l’unica auto realizzata nella storia del Cavallino Rampante in modalità station wagon.
L’idea nacque nel 1965 nella geniale mente di Luigi Chinetti che con la sua azienda importava in America auto della casa automobilistica di Modena. L’auto, prodotta in unica copia e verniciata di bronzo, venne presentata al Salone di Torino del 1968 e negli anni ha avuto numerosi proprietari in America prima e in Europa successivamente.
Il suo valore di mercato è compreso fra 700 e 900 mila dollari, una cifra che è stata amplificata dal fatto che uno sei suoi ultimi proprietari è stato Jay Kay, frontman dei Jamiroquai e grande appassionato di Ferrari.
Ora questa Ferrari station wagon è pronta a tornare in America dove diversi collezionisti si daranno battaglia a suon di rilanci per portarsela a casa.

Stefano Villa