Home Notizie Attualità Curiosità: Scout Speed, un autovelox in movimento

Curiosità: Scout Speed, un autovelox in movimento

Scout speed ora la multa è valida. Un Autovelox dinamico in grado di emettere multe in movimento.

Questa tipologia di autovelox che quest’estate era comparso sulle strade italiane, dopo i test effettuati nei mesi precedenti, ora sembra a tutti gli effetti entrato a far parte della grande famiglia delle forze dell’ordine.

Lo scout speed è uno strumento montato direttamente all’interno della volante, una sorta di telecamera intelligente che registra la velocità degli automobilisti che si trovano nel raggio d’azione del dispotivo. Attenzione però perchè la peculiarità di questo autovelox è rappresentata dalla capacità di funzionare durante la marcia del mezzo. Questo vuol dire che non ci saranno cartelli ad avvisare l’automobilista e posti di blocco ai margini delle carreggiate. Scout speed essendo montato all’interno dell’autovettura, potrà registrare sul momento tutte le velocità dei mezzi che lo circondano, scorrazzando per la città.

Il 22 novembre scorso, una sentenza del Tribunale di Rovigo, dopo i numerosi ricorsi effettuati dai cittadini, ha stabilito che in caso di scout speed il cartello di avviso non è necessario per la validità della multa.

Sono ancora molti i dubbi in materia, perchè non è stato ancora definito un unico orientamento sul caso, ma seguendo quanto successo a Rovigo, essendo lo scout speed uno strumento di accertamento dinamico non prevede l’obbligo di segnaletica.

Quindi cosa dire… Cinture allacciate, luci accese anche di giorno e prudenza sempre! E noi ci aggiungiamo… Occhio ai limiti di velocità anche in città!