Home Notizie Attualità Curiosità: Parto cesareo e bambini a rischio di obesità

Curiosità: Parto cesareo e bambini a rischio di obesità

I bambini nati con parto cesareo sono più a rischio di obesità rispetto a quelli nati con parto naturale. Hanno il 15% di possibilità di essere obesi da ragazzi, fra i 9-14 anni.

I bimbi nati da parto cesareo hanno il 15% di probabilità in più di diventare obesi rispetto ai nati dalla via naturale. Situazione che li accompagna non solo nell’infanzia ma anche fino alla vita adulta, visto che il rischio di obesità resta amplificato nel tempo.

Questo è quanto emerge da uno studio della Harvard T.H. Chan School of Public Health. Per arrivare a questa conclusione gli studiosi hanno analizzato dati di 16 anni relativi a più di 22.000 giovani adulti nell’ambito del Growing Up Today Study (GUTS), uno studio sulla crescita dal 1996 al 2012.

Oltre che una possibilità maggiore del 15% di andare incontro a obesità da ragazzi, che diventava il 64% in più rispetto ai nati da parto naturale. Tra i 20 e i 28 anni, gli studiosi hanno riscontrato che l’impatto del cesareo rimaneva anche in questa fascia di età, sebbene la differenza tra chi era nato con questa tecnica e chi invece con parto naturale scendesse al 10%.